Nuove modalità di prestito

I libri e i dvd devono essere richiesti esclusivamente attraverso prenotazione online, telefonica o via e-mail e ritirati previo appuntamento

  • I documenti prenotati verranno consegnati al bancone del reference al primo piano, un utente alla volta: in caso di famigliari conviventi è consentito l’accesso contemporaneamente
  • Ciascun utente si presenterà all’orario stabilito, suonerà il campanello e il personale aprirà la porta automatica d’ingresso
  • Per accedere alla biblioteca sarà necessario indossare la mascherina, igienizzare le mani con l’apposito gel posto all’ingresso, misurare la temperatura mediante la colonnina termoscanner, in modo da verificare che non superi i 37,5 gradi centigradi
  • L’utente avrà accesso al primo piano utilizzando le scale (l’ascensore solo in caso di disabilità o difficoltà motoria) fino al reference: il percorso è delimitato con nastro bianco e rosso
  • L’utente che ritirerà i libri richiesti al primo piano potrà vedere (ma non toccare) i carrelli novità e le proposte di lettura e chiedere al personale di poter prendere a prestito altro materiale

Non è consentito girare tra gli scaffali né toccare i libri esposti sui carrelli

  • L’utente sosterà al primo piano solo il tempo strettamente necessario ad effettuare il prestito e il ritiro. In nessun caso sarà consentita la permanenza in sede. L’utente successivo potrà accedere solo dopo che l’utente precedente avrà lasciato l’edificio.
  • Tra un utente e l’altro il personale provvederà a sanificare il piano di appoggio dei libri con soluzione igienizzante.
  • Qualora si renda necessario attendere il proprio turno all’esterno dell’edificio, sarà necessario mantenere la distanza minima di sicurezza (1 metro); il distanziamento è inoltre obbligatorio all’interno della biblioteca tra il personale e l’utenza e tra eventuali altre persone presenti all’interno (studenti che utilizzano la sala Tronchin adibita ad aula studio e il bagno posto al piano terra)
  • La restituzione dei libri avverrà invece al piano terra, utilizzando i sacchi di plastica che poi saranno collocati in quarantena per 10 giorni

Si precisa inoltre che:

  • Il servizio di prestito interbibliotecario è attivo
  • I servizi di Internet point, emeroteca, consultazione, lettura in sede continueranno ad essere interdetti
  • Allo stesso modo non saranno svolte attività che prevedano la permanenza in sede di più persone, come letture ad alta voce, incontri con gruppi di lettura etc
  • Non sarà consentito l’utilizzo ai distributori automatici collocati nell’atrio della biblioteca.