Contributo "Fondo sostegno affitto (F.S.A.)" anni 2019 e 2020

Dal 11 novembre al 11 dicembre 2020 è possibile presentare richiesta per il contributo al pagamento dei canoni di locazione versati nell'anno 2018 (Bando FSA 2019) e nell'anno 2019 (Bando FSA 2020). Le domande si possono presentare tramite i C.A.F. convenzionati con il Comune di Martellago oppure tramite il portale web della Regione del Veneto.

E' stato pubblicato il bando per la concessione di contributi al pagamento dei canoni di locazione per gli anni 2018 e 2019 risultanti da contratti regolarmente registrati.

E' ammessa un'unica richiesta cumulativa di contributo riguardante più contratti di locazione qualora la famiglia abbia cambiato alloggio nel corso degli anni 2018 e 2019.
 

Requisiti per la partecipazione al bando
Ha diritto a richiedere il contributo per il proprio nucleo familiare il conduttore (locatario, erede, assegnatario dell’alloggio per sentenza di separazione) che, alla data di presentazione della domanda:

  1. sia residente nel Comune di Martellago;
  2. occupava, negli anni 2018 e/o 2019, l’alloggio a titolo di residenza principale o esclusiva, per effetto di contratto di locazione regolarmente registrato ai sensi dell’art. 11 commi 1 e 2 della Legge n. 431/98;
  3. presenti una attestazione ISEE (standard o ordinaria) in corso di validità (D.P.C.M. 159/2013 e successive integrazioni e variazioni) da cui risulti un ISEE non superiore a 15.000,00;
  4. i canoni siano relativi ad alloggi di categoria catastale A/2, A/3, A/4, A/5, A/6, A/7 e A/11;
  5. se il richiedente è cittadino extracomunitario, il possesso di: permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo; Carta Blu UE; permesso di soggiorno in corso di validità oppure istanza di rinnovo entro i termini prescritti e non ricorrano le condizioni previste dall’art. 5 commi 5, 5-bis e 5-ter del d.lgs. 25 luglio 1998 n. 286 e successive modifiche e integrazioni;
  6. se cittadino non italiano (comunitario o extracomunitario), non essere destinatario di provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale.

I motivi di esclusione ed altri vincoli e limiti per la presentazione dell'istanza di contributo sono espressamente indicati nel bando sotto scaricabile in formato .PDF.


Termini di presentazione della domanda
Le domande potranno essere presentate dal giorno 11/11/2020 al giorno 11/12/2020.


Documentazione da presentare
I documenti che ciascun richiedente deve obbligatoriamente presentare sono i seguenti:

  • domanda compilata (sotto scaricabile)
  • copia documento di riconoscimento del richiedente
  • copia dei codici fiscali di tutti i componenti del nucleo famigliare
  • copia ISEE (DSU e Attestazione ISEE) in corso di validità
  • copia dichiarazioni dei redditi 2019 (redditi 2018) e 2020 (redditi 2019)
  • copia contratto/i regolarmente registrato/i riferito/i agli anni 2018-2019
  • copia ricevute pagamenti canoni di locazione riferiti agli anni 2018-2019
  • copia documentazione da cui sia rilevabile la categoria catastale e la superficie dell'abitazione (contratto d’affitto, visura catastale, fattura asporto rifiuti, …)
  • copia ricevute delle spese per il riscaldamento (bollette del gas o spese per riscaldamento condominiale) relative agli anni 2018 e 2019
  • codice IBAN per l’accredito del contributo in conto corrente

Per casi specifici quali: cittadini extracomunitari, richiedente tutelato da amministratore di sostegno, invalidità, coniugi separati, ecc, è necessario contattare il C.A.F.


Modalità di presentazione delle domande
Presso i Centri di Assistenza Fiscale (CAF) convenzionati con il Comune, è possibile recarsi per formulare la Dichiarazione Sostitutiva Unica ai fini ISEE (DSU), se non già presentata; diversamente, la D.S.U. può essere compilata presso qualunque CAF abilitato tenendo in considerazione la data di scadenza del bando. Il nucleo familiare della DSU deve essere quello esistente al momento di presentazione della domanda.
Previa prenotazione, si potranno presentare le domande di contributo al Centro di Assistenza Fiscale (CAF) convenzionati con il Comune di Martellago.
Gli stessi CAF potranno, in dipendenza delle prescrizioni o raccomandazioni della Regione, raccogliere i dati delle domande tramite intervista telefonica e raccogliere foto o copia del documento di identità tramite email o altro idoneo strumento di comunicazione

L'elenco dei C.A.F. convenzionati con il Comune è riportato nel bando sotto scaricabile ed in questo sito web nella sezione Vivere - Contributi - Caf convenzionati con il Comune.


Presentazione della domanda tramite web
In alternativa ai C.A.F. convenzionati con il Comune, il richiedente può presentare autonomamente l'istanza di contributo accedendo all’indirizzo web:
https://veneto.welfaregov.it/landing_pages/fsa/index.html

e seguendo le istruzioni ivi riportate.

In caso di soggetto incapace, tutelato o con impedimento temporaneo alla sottoscrizione, l'istanza può essere presentata nei modi previsti dagli artt. 4 e 5 del DPR 445 del 28 dicembre 2000.


Informazioni
Tassativamente per questioni non trattate nella documentazione presente sul sito, rivolgersi all’ufficio comunale Servizi Sociali del Comune telefonicamente o via mail tramite i riferimenti riportati nella sottostante sezione "Contatto".