Contributo regionale "Buono libri" a.s. 2021/2022

Scade il 22 ottobre 2021 alle ore 12.00.

Contributo regionale a copertura totale o parziale della spesa per l'acquisto dei libri di testo e dei contenuti didattici alternativi, indicati dalle istituzioni scolastiche e formative nell'ambito dei programmi di studio delle istituzioni stesse.

Sono escluse le spese per l'acquisto di dizionari, strumenti musicali, materiale scolastico (cancelleria, calcolatrici, ecc.). e per le dotazioni tecnologiche (telefoni cellulari, personal computer, tablet, ecc.).

Ai fini dei controlli, la documentazione della spesa sostenuta va conservata per 5 anni dalla data di ricevimento del pagamento del contributo.

 

Destinatari:

Possono richiederlo le famiglie degli studenti, il tutore dello studente che esercita la tutela ai sensi degli art. 343 e seguenti del Codice Civile, oppure lo studente maggiorenne.

Lo studente deve essere residente nella Regione Veneto e frequentare, nell’anno 2021-2022, una delle seguenti istituzioni:

  • Istituzioni scolastiche secondarie di I e II grado statali, paritarie, non paritarie (incluse nell’Albo regionale delle “Scuole non paritarie”)
  • Istituzioni formative accreditate dalla Regione del Veneto che erogano percorsi triennali o quadriennali di istruzione e formazione professionale di cui al D. Lgs. 226/2005.

Il nucleo familiare deve avere un I.S.E.E. 2021 fino a € 10.632,94 (Fascia 1) o da € 10.632,95 a € 18.000,00 (Fascia 2).

 

Presentazione della domanda

La domanda si fa esclusivamente via web, dal 16 settembre 2021 al 22 ottobre 2021 (ore 12:00 termine perentorio), entrando nella pagina internet:

http://www.regione.veneto.it/istruzione/buonolibriweb

e seguendo le istruzioni in essa indicate.

Per chi non possiede un computer, o non ha un accesso ad internet, i residenti possono rivolgersi ai CAF convenzionati con il Comune per la predisposizione della domanda - senza costi a carico del richiedente.

Una volta compilata la procedura on line, il richiedente deve recarsi presso l'Ufficio Protocollo del Comune di residenza dello studente (solo su appuntamento) con copia della domanda contenente il codice identificativo rilasciato dalla procedura web.

In alternativa, la documentazione e la domanda firmata possono essere inviate/recapitate al Comune tramite fax, raccomandata, e-mail, PEC ai recapiti indicati nella Sezione modulistica / come recapitare istanze e allegati.

 

Riferimenti regionali per informazioni
Regione del Veneto - Direzione Formazione e Istruzione
Fondamenta Santa Lucia, Cannaregio 23 - Venezia