Conferme di dati anagrafici

Richieste da parte di privati cittadini

Le richiesta di conferma dei dati di un cittadino, ad esempio l’indirizzo già conosciuto dal richiedente, non è consentita dalla legge.
La natura pubblica dei certificati consente che il servizio possa rilasciare l'informazione ai privati cittadini solo tramite certificazioni anagrafiche (art.33 D.P.R. n.223/1989).

Richieste da parte di soggetti pubblici o gestori di pubblici servizi

Le Pubbliche Amministrazioni o i gestori di pubblici servizi che devono acquisire d’ufficio informazioni anagrafiche o di stato civile oppure verificare quanto dichiarato dai cittadini nelle dichiarazioni sostitutive di certificazione o nelle dichiarazioni sostitutive di atto notorio devono inviare all'Ufficio Anagrafe una richiesta su carta intestata della pubblica amministrazione o del gestore di pubblico servizio.
La richiesta va inviata tramite P.E.C.

Convenzione per consultazione banca dati anagrafica

Visita la sezione Servizi online di questo sito web.