Zanzare: prevenzione e controllo

Informazioni generali

Il Comune di Martellago da lunedì 2 maggio effettuerà, attraverso la ditta incaricata, la disinfestazione dalle zanzare in tutto il territorio comunale.
Il programma di disinfestazione prevede sei interventi da attuare nelle stagioni con temperature più alte.
Per la prima disinfestazione verrà utilizzato un prodotto biologico.
Verranno trattate tutte le caditoie stradali.
L'intervento di disinfestazione avrà durata di alcuni giorni.

E' iniziata la distribuzione gratuita delle compresse antilarvali da utilizzare nelle caditoie/tombini di casa. 

  • Per rendere la lotta larvicida efficace è opportuno che i trattamenti vengano eseguiti simultaneamente in tutto il territorio
  • Nell'impossibilità di intervenire nella data indicata, eseguire il trattamento anticipando o posticipando al massimo di qualche giorno.
  • In caso di pioggia posticipare l'intervento del giorno di applicazione.
  • In caso di forte pioggia dopo l’applicazione delle pastiglie è necessario ripetere l'intervento.

Il BARATTOLINO del prodotto antilarvale, composto da 10 compresse, si potrà ritirare a partire dall’ 8 GIUGNO e FINO AD ESAURIMENTO SCORTE nei punti di distribuzione indicati di seguito:

  • Maerne - Area mercato - mercoledì 8 giugno 2022 dalle ore 9:30 alle ore 11:30
  • Maerne - Piazza Giotto - mercoledì 8 giugno 2022 dalle ore 17:00 alle ore 19:00
  • Martellago - Area mercato  - venerdì 10 giugno 2022 dalle ore 9:30 alle ore 11:30
  • Martellago - Piazza Bertati - venerdì 10 giugno 2022 dalle ore 17:00 alle ore 19:00
  • Olmo - Area mercato - sabato 11 giugno 2022 dalle ore 9:30 alle ore 11:30

È consentito ritirare una sola confezione e la richiesta deve essere presentata per unità abitativa e/o condominio (le schede saranno successivamente verificate). Si ricorda inoltre che è possibile acquistare i prodotti antilarvali presso consorzi agrari, farmacie, supermercati, vivai, ecc.

Il cittadino può ritirare il prodotto presentandosi con il MODULO compilato, sottoscritto in ogni sua parte e si raccomanda la presa visione della  informativa

 

Alcuni consigli pratici

  • Non abbandonare oggetti e contenitori di qualsiasi natura e dimensione ove possa raccogliersi l'acqua piovana, ivi compresi copertoni, bottiglie, sottovasi di piante e simili, anche collocati nei cortili, nei terrazzi e all'interno delle abitazioni;
  • Procedere, ove si tratti di oggetti non abbandonati, bensì sotto controllo della proprietà privata, alla loro accurata pulizia e alla chiusura ermetica con teli plastici o con coperchi;
  • Svuotare giornalmente contenitori di uso comune, come sottovasi di piante, piccoli abbeveratoi per animali domestici, innaffiatoi, ecc., o di lavarli o capovolgerli;
  • Coprire eventuali contenitori di acqua inamovibili, quali ad esempio vasche di cemento, bidoni e fusti per l'irrigazione degli orti, con strutture rigide (reti di plastica o reti zanzariere).
  • Introdurre nei piccoli contenitori d'acquache non possono essere rimossi (i vasi portafiori presenti nei cimiteri) filamenti di rame, in ragione di almeno 10-20 mg per litro d'acqua;
  • Introdurre, nelle piccole fontane ornamentali da giardino, pesci larvivori (come ad esempio i pesci rossi, gambusia ecc.);
  • Provvedere a ispezionare, pulire e trattare periodicamente le caditoie interne ai tombini per la raccolta dell'acqua piovana, presenti in giardini e cortili;
  • Tenere sgombri i cortili e le aree aperte da erbacce, sterpi e rifiuti di ogni genere, ed eventualmente recintarli in modo da impedire lo scarico di immondizie e di altri rifiuti, provvedendo al regolare sfalcio dell'erba e sistemandoli inoltre in modo da evitare il ristagno delle acque meteoriche o di qualsiasi altra provenienza.

 

Quale repellente utilizzare per proteggersi dalle punture di zanzare?

Alcune regole per combattere le zanzare

Provvedimenti per la prevenzione ed il controllo delle zanzare