Piano degli Interventi n. 1 - novembre 2012

Il P.I. adottato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 73/2012, in scadenza del mandato elettorale, non prevede particolari espansioni o modifiche dell’assetto pianificatorio: in ossequio alle disposizioni di legge spetterà alla Amministrazione entrante dettare regole per una revisione globale delle trasformazioni del territorio, secondo le strategie del PAT approvato.

Gli obiettivi che si è posta l’Amministrazione sono stati quelli di consentire l’attuazione di alcuni interventi pubblici già programmati e il completamento del PRG vigente nonché quello di affrontare specifiche tematiche da fronteggiare in tempi brevi; pertanto il presente Piano degli Interventi si pone come strumento di traghetto verso il prossimo, più compiuto, PI.

Il contenuto specifico del Piano degli Interventi Novembre 2012 viene descritto tramite schede corrispondenti alle azioni indicate nel Documento del Sindaco. Esse rappresentano le modifiche puntuali alla vigente disciplina urbanistica che rimane invariata per tutto il resto, nelle parti compatibili con il PAT ai sensi dell’art. 48 della L.R. n. 11/2004.

Le modifiche al Piano degli Interventi conseguenti l’accoglimento dell’osservazione n. 13, come controdedotta con deliberazione del Consiglio Comunale n. 14 del 10.04.2013, sono state successivamente approvate con deliberazione del Consiglio Comunale n. 55 del 25.09.2013.