Patrocinio e contributi alle associazioni

Richiesta di contributi

Gli enti o le associazioni che organizzano una manifestazione, una iniziativa o un progetto di interesse per la comunità locale possono richiedere al Comune - entro il 30 novembre dell’anno precedente l'attività da realizzare - un contributo economico, previa compilazione dell'apposita istanza.

L’ istanza deve essere redatta secondo quanto previsto nel regolamento comunale, utilizzando:

  • il modulo allegato B) se trattasi di richiesta di concessione di contributo per singola manifestazione;
  • il modulo allegato C) se trattasi di richiesta di contributo annuale.

Contestualmente alla richiesta di contributo, l’associazione deve presentare:
a) la richiesta di iscrizione al Registro delle Associazioni (quella già iscritta è esonerata se rientra nella fattispecie di cui al comma 5 dell’art. 8 del regolamento "Concessione di contributi a persone, enti e associazioni" consultabile nella sezione Il Comune /Accesso agli atti / Regolamenti.
b) il programma delle manifestazioni che intende organizzare;
c) il preventivo delle spese e delle entrate previste per ciascuna manifestazione o per l’attività annuale.

La concessione di contributo è deliberata dalla Giunta Comunale.

 

Richiesta di patrocinio

Il patrocinio costituisce il riconoscimento, da parte del Comune, delle iniziative promosse da enti, associazioni, organizzazioni pubbliche e private, che rivestono rilevanza culturale, scientifica,  sociale, educativa, sportiva,  ambientale ed economica.

Le  associazioni, gli enti e gli organismi che intendono avvalersi del patrocinio, devono formulare richiesta al Comune - di norma 30 giorni prima della data stabilita per la manifestazione.

Il  patrocinio è concesso dalla Giunta Comunale, previa istruttoria degli uffici interessati alla materia oggetto del patrocinio, e può comportare:

  • autorizzazione a riprodurre lo stemma municipale sul materiale  pubblicitario/promozionale inerente l’evento patrocinato;
  • la concessione in uso temporaneo a titolo gratuito di beni mobili ed immobili di proprietà del Comune
  • l'esenzione dalla  tariffa affissioni e l'esonero dal pagamento della tassa di concessione del suolo pubblico
  • la gratuità per l'utilizzo delle sale e strutture comunali, per la fornitura di materiale, di attrezzature ed impianti, di impianti audio fonici, utenze elettriche per lo svolgimento di manifestazioni.

 

Normativa di riferimento

Regolamento generale per la concessione di contributi finanziari e l’attribuzione di vantaggi economici a persone enti ed associazioni consultabile nella sezione Il Comune /Accesso agli atti / Regolamenti.