Commissione mensa

La Commissione mensa è un organo consultivo istituito all’interno del Comune di Martellago in collaborazione con gli Istituti Comprensivi di Martellago e Maerne. E’ nato dall’esigenza di avere un maggiore dialogo e confronto per il continuo miglioramento e soddisfazione del servizio di ristorazione scolastica.

La Commissione mensa è composta dai rappresentanti dei genitori, dai rappresentanti degli insegnanti, dai dirigenti scolastici, dai presidenti consiglio di istituto, dall’assessore alle politiche educative, dai referenti servizio pubblica istruzione, dai rappresentanti della ditta assegnataria dell’appalto. La durata in carica della commissione mensa è di tre anni scolastici.
I rappresentanti dei genitori vengono eletti in concomitanza con le assemblee di sezione e di classe indette all’inizio dell’anno scolastico dalle istituzioni scolastiche, contestualmente all’elezione dei rappresentanti dei genitori negli organi collegiali. Qualora il rappresentante eletto in una scuola, nel corso dei tre anni scolastici, avesse il figlio che passa ad altra sede scolastica, automaticamente decade dalla carica e viene sostituito dal 1° nome dei non eletti in seno ad una graduatoria relativa alla scuola di riferimento. La stessa cosa accadrà nel caso di dimissioni volontarie. I rappresentanti degli insegnanti vengono nominati dal Dirigente scolastico.

Compito fondamentale della Commissione Mensa è l’osservazione e il monitoraggio del buon funzionamento e della soddisfazione del servizio di ristorazione scolastica e la segnalazione di eventuali problemi di conduzione. Per tale compito i rappresentanti eletti si avvalgono anche della collaborazione degli assaggiatori.

Gli assaggiatori sono genitori che all’inizio dell’anno scolastico si rendono disponibili per esercitare le funzioni relative a:

  • verificare la conformità del menù;
  • effettuare l’assaggio, nei locali mensa, delle pietanze previste dal menù giornaliero;
  • valutare la temperatura dei cibi al palato;
  • osservare il funzionamento del servizio nel suo insieme
  • compilare il foglio relativo alle osservazioni della giornata.


I genitori disposti a svolgere il ruolo di assaggiatore devono manifestare la loro adesione ai componenti del seggio nel corso delle elezioni dei rappresentanti di classe dei genitori o se la commissione è già stata istituita rivolgersi al rappresentante dei genitori (in seno alla commissione) del plesso scolastico frequentato dal proprio/i figlio/i.

Gli assaggiatori possono aggiungersi anche nel corso dell’anno scolastico.
La commissione mensa si riunisce almeno una volta a trimestre, ovvero su richiesta di un terzo dei componenti, al fine di comunicare i risultati del monitoraggio e di promuovere azioni migliorative.
 

Regolamento commissione
La Commissione si avvale di un regolamento consultabile nella sezione Il Comune / Accesso agli atti / Regolamenti. Il regolamento disciplina la composizione della Commissione, i compiti e le  modalità di funzionamento in quanto organo di informazione e consultazione,  senza poteri e/o funzioni di tipo decisorio o vincolante, tra i rappresentanti  comunali, il gestore del servizio, i docenti e i genitori.
 

Segnalazioni
Eventuali segnalazioni ritenute urgenti o gravi devono essere inoltrate immediatamente al Responsabile del Settore Socio-Culturale che provvederà ad una tempestiva valutazione. Per ogni e qualsiasi chiarimento è possibile rivolgersi al Servizio Pubblica Istruzione.