La valigia del lettore

Ogni mercoledì un libro, una destinazione e un oggetto da mettere in valigia

Naviga nella mappa per vedere tutti i libri oppure cercali nel menu

LA VALIGIA DELLA SETTIMANA

Gabbiani nella tempesta di Einar Kárason

La prima #ValigiadelLettore del nuovo anno ci regala un’emozionante storia di mare, resa ancora più avvincente dal fatto di essere basata su vicende realmente accadute. Nel febbraio del 1959 al largo dell’isola di Terranova si abbattè una tempesta di inaudita violenza che colse di sorpresa numerosi pescherecci islandesi impegnati nel viaggio di ritorno dopo una battuta di pesca. Abituati alla furia del mare, i marinai sparavano che la tempesta si placasse in poco tempo; purtroppo invece la sua forza aumentò e per tre giorni e tre notti gli uomini e le loro imbarcazioni furono in balia del vento implacabile, di onde alte fino a 20 metri e del gelo che trasformava in ghiaccio ogni cosa venisse a contatto con l’acqua.
In poco più di un centinaio di pagine lo scrittore islandese Einar Kárason riesce magistralmente a raccontare una lotta epica per la sopravvivenza affidandosi all’osservazione dei marinai e del modo in cui ognuno di loro affronta quella terribile sfida. Mentre guardano gli altri pescherecci scomparire tra le onde, qualcuno crolla in un’apatia allucinata, altri lottano al meglio delle loro forze: come il comandante che si tiene in piedi per 72 ore di fila a forza di tabacco e caffè o il marconista che resta attaccato alla radio tremante di freddo vestito nei suoi migliori abiti d’ordinanza o il nostromo burbero e ubriaco, che poche settimane prima aveva tentato di togliersi la vita per amore, ma che ora si batte con tutte le sue forze per salvarla.
Viste le temperature, non dimenticate di portarvi un termos caldo.