La valigia del lettore

Ogni mercoledì un libro, una destinazione e un oggetto da mettere in valigia

Naviga nella mappa per vedere tutti i libri oppure cercali nel menu

LA VALIGIA DELLA SETTIMANA

La ninfa costante di Margaret Kennedy

Questo mercoledì partiamo per le Alpi austriache in compagnia di una #ValigiadelLettore che ci fa riscoprire un grande romanzo scritto quasi un secolo fa e per lungo tempo purtroppo dimenticato: “La ninfa costante” della scrittrice inglese Margaret Kennedy.

Dopo aver vagato per anni di paese in paese, il compositore inglese Albert Sanger ha trovato la dimora ideale per la sua numerosa e strampalata famiglia, il cosidetto “circo Sanger”, in un grande cottage nel Tirolo austriaco.

Qui Albert vive insieme alla sua terza moglie e ai loro sette figli, tra i quali la quattordicenne Teresa, detta Tessa, un’adolescente scaltra e appassionata, da sempre innamorata di un amico del padre, Lewis Dodd.

La famiglia è spesso visitata dai numerosi amici di famiglia, artisti e musicisti provenienti da tutta Europa, in un clima di festa continua. Questo idillio finisce bruscamente quando Albert muore: tra i conoscenti che cercano di aiutare la numerosa famiglia Sanger giunge in Austria anche la cugina Florence Churchill, che presto si innamora di Lewis Dodd. I due si sposano e tornano in Inghilterra ma il loro matrimonio sarà tutt’altro che felice perché il conformismo e le regole della società inglese sono diventate oramai insopportabili per l’uomo, da tempo abituato alla vita bohémienne di casa Sanger e, nel suo intimo, consapevole di amare Teresa.

Mettiamo in valigia un bell’abito tirolese da ragazza: la ninfa costante del romanzo è proprio la giovane Tessa, innocente anche nei suoi sentimenti più profondi e costante nel suo amore inutilmente inseguito.